What are you going to do today to move forward? / Cosa farai oggi per andare avanti?

Posted by

With everything that is going on at the moment, it is quite easy to get carried away and become overwhelmed by feelings of confusion, not knowing the best way to move forward or how to react to certain situations.

Although what is happening may appear “new”, we have all dealt with similar things in the past.

This doesn’t mean we have it all worked out, but it does mean that we can draw from our experiences to help us make an informed choice.

Don’t let circumstances take over…

1. Take a step back and breathe

2. Acknowledge how you are feeling without judgment

3. Look at the situation from an outsider’s perspective, gather the facts

4. Ask yourself:

👉What does the situation look like now I have the facts?

👉What is in my control?

👉What can I do?

👉What do I need help with?

5. Decide on how you want to move forward

Remember every little step 👣 counts.

It is only by putting one foot 🦶 in front of the other 🦶 you can move forward.

(C) Vanessa Vajana

Con tutto ciò che sta accadendo al momento, è abbastanza facile lasciarsi trasportare e lasciarsi travolgere da sentimenti di confusione, non conoscendo il modo migliore per andare avanti o come reagire a determinate situazioni.

Anche se ciò che sta accadendo può sembrare “nuovo”, in passato ci siamo occupati tutti di cose simili.

Questo non significa che abbiamo risolto tutto, ma significa che possiamo attingere dalle nostre esperienze per aiutarci a fare una scelta informata.

Non lasciare che le circostanze prendano il sopravvento …

1. Fai un passo indietro e respira

2. Riconosci come ti senti senza giudizio

3. Guarda la situazione dal punto di vista di un estraneo, raccogli i fatti

4. Chiediti:

👉Come appare la situazione ora che ho i fatti?

👉Cosa c’è nel mio controllo?

👉Cosa posso fare?

👉Di che aiuto ho bisogno?

5. Decidi come vuoi andare avanti

Ricorda che ogni piccolo passo 👣 conta.

Solo mettendo un piede 🦶 di fronte all’altro 🦶 puoi muoverti in avanti.

© Vanessa Vajana