Managing your chronic pain / Gestisci il tuo dolore cronico

Posted by

Tip #01

How do you manage your chronicpain?

There are a number of ways to go about managing chronic pain, the most important aspect of pain management is understanding your pain as well as finding a way to manage this so that you can live your life to its full potential.

Are you boom-busting 💥 your way through chronic pain and feeling worn out, frustrated, angry, guilty?

Have you looked into “pacing”?

Pacing involves stopping what you are doing before the pain stops you.

Pacing can bring up a lot of strong emotions and people either love it or hate it…

One of the issues with pacing is that you must deal with change. And to be fair… no one likes change, especially when this is imposed on you.

When I was learning how to manage my chronic pain, I couldn’t accept the concept of “pacing”.

Let alone think of my life in “spoons” (Look up the spoon theory!). 🥄🥄🥄

I just wanted to get on with my life as I knew it.

I endured a year of just boom-busting 💥 and in the process got weaker both physically and mentally.

But with time, and further searching for a way forward… I now understand the importance of “pacing” and I have learnt to manage my pain so that I can do the activities that are important to me.

Looking to change your current boom-busting ways and want to engage with a coach who understands what you are going through? Message me and we will take it from there.

©VanessaVajana

Vanessa Vajana

Suggerimento #01

Come gestisci il tuo dolore cronico?

Ci sono molti modi per gestire il dolore cronico, l’aspetto più importante della gestione è comprendere il tuo dolore e trovare un modo per gestirlo in modo da poter vivere la tua vita al massimo delle sue potenzialità.

Stai aggirando il tuo dolore cronico continuando a fare tutto quello che potevi fare prima  e ti senti esausto, frustrato, arrabbiato, in colpa?

Hai esaminato il “pacing”?

Il pacing implica l’interruzione di ciò che stai facendo prima che il dolore ti fermi.

Il pacing può suscitare molte emozioni forti e le persone lo amano o lo odiano …

Uno dei problemi con il pacing è che devi affrontare il cambiamento. E ad essere onesti … a nessuno piace il cambiamento, specialmente quando questo ti viene imposto.

Quando stavo imparando a gestire il mio dolore cronico, non potevo accettare il concetto di “pacing”.

Per non parlare della mia vita in “cucchiai” (guarda la teoria del cucchiaio! Spoon theory). 🥄🥄🥄

Volevo solo andare avanti con la mia vita come la conoscevo.

Ho sopportato un anno di gestione del mio dolore cronico in modo non salutare e nel processo sono diventata più debole sia fisicamente che mentalmente.

Ma con il tempo, e l’ulteriore ricerca di una via da seguire … ora capisco l’importanza del “pacing” e ho imparato a gestire il mio dolore in modo da poter svolgere le attività che sono importanti per me.

Stai cercando di cambiare i tuoi attuali modi di sfondare il boom e vuoi interagire con un coach che capisca cosa stai passando? Inviami un messaggio.

©VanessaVajana

2 comments

Comments are closed.