Managing your chronic pain (3) / Gestisci il tuo dolore cronico (3)

Posted by

Tip #03 & more

How do you manage your chronic pain?

Managing pain is about managing life so that you are in control, rather than the pain being in control of you.

It is about taking responsibility and looking at ways to improve your situation.

It is normal at first to believe that you have no choice over chronic pain, but this is not completely true. You do have a choice.

The choice is how you respond to it.

You can either sit back and let it take over or you can do something about it.

It is challenging, I get it!

You often don’t know where to start, often the implications of living with chronic pain are not explained fully upon diagnosis and although help is available it is not always accessible.

Furthermore, chronic pain affects all areas of your life. Unfortunately, it is not always acknowledged, and you are left to deal with the consequences on your own.

But there is a lot that you can do to help yourself (see slides).

If you are ready to engage with a coach who understands what you are going through, that will support and challenge you, send me a message and we will take it from there.

© VanessaVajana

Vanessa Vajana

Suggerimento # 03 e altro

Come gestisci il tuo dolore cronico?

Gestire il dolore significa gestire la vita in modo da avere il controllo, piuttosto che il dolore abbia il controllo di te.

Si tratta di assumersi la responsabilità e cercare modi per migliorare la propria situazione.

All’inizio è normale credere di non avere scelta sul dolore cronico, ma questo non è completamente vero. Hai una scelta.

La scelta è come rispondere ad esso.

Puoi sederti e lasciare che prenda il sopravvento o puoi fare qualcosa al riguardo.

È impegnativo, lo capisco!

Spesso non sai da dove cominciare, spesso le implicazioni di convivere con il dolore cronico non vengono spiegate completamente al momento della diagnosi e sebbene sia disponibile un aiuto, non è sempre accessibile.

Inoltre, il dolore cronico colpisce tutte le aree della tua vita. Sfortunatamente, non è sempre riconosciuto e sei lasciato ad affrontare le conseguenze da solo.

Ma c’è molto che puoi fare per aiutarti (vedi foto).

Se sei pronto a impegnarti con un coach che capisce cosa stai passando, che ti sosterrà e ti sfiderà, mandami un messaggio.

© VanessaVajana